Il 25 febbraio 2013 ci è pervenuta la
risposta della Direzione Regionale Paesaggistica

22 gennaio 2013 : consegnata da parte del Comitato “Quelli che il Parco…” alla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio, Architetto Federica Galloni, richiesta di verifica della sussistenza dell’interesse storico e artistico ai fini della relativa dichiarazione di interesse culturale di cui agli articoli nn. 12 e 13 del Codice dei Beni Culturali e l’avviamento della procedura per la tutela indiretta di cui agli articoli nn. 45 e 46 dello stesso Codice per il Parco Virgiliano-Nemorense.

Il Parco Virgiliano-Nemorense è un’ importante testimonianza dell’arte dei giardini italiana, progettato dall’architetto Raffaele de Vico (1881-1969), la cui opera è ampiamente storicizzata nell’immagine di Roma e nella memoria collettiva di una grande parte dei cittadini romani.

Alla richiesta è stata allegata ampia documentazione di supporto (documentale e fotografica) raccolta presso l’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione del Ministero per i BBCC, l’archivio dell’Architetto Massimo De Vico Fallani, importante bibliografia, disegni e prospetti del progettista nonché documentazione catastale.

Ci auguriamo vivamente che la Direzione Regionale voglia esprimersi positivamente a riguardo a tutela e a salvaguardia di questa meravigliosa opera d’arte.